Home2018-11-09T15:43:59+00:00

Ilva di Taranto: pilotati i risultati delle analisi di laboratorio relative ai campionamenti delle matrici ambientali

Nei laboratori dello stabilimento Ilva di Taranto i risultati delle analisi venivano pilotati grazie ad un sistema collaudato e perpetrato negli anni ad opera di diverse persone che agivano con l’intenzione di modificare i valori ottenuti dalle analisi dei campioni eseguiti in laboratorio per le matrici matrici ambientali al fine di farli rientrare nei parametri di legge. VeraLeaks giunge a questa conclusione grazie alla testimonianza di un ex operaio Ilva, che nelle sale di questi laboratori ha lavorato per diversi anni, che ha incontrato ed ascoltato grazie all’intermediazione dell’associazione Genitori Tarantini.
Leggi tutto Read in English

Taranto. Al mercato ittico extracomunitari pagati un euro all’ora per aprire le cozze

A Taranto gli extracomunitari lavorano per pulire ed aprire le cozze per circa 10 ore al giorno guadagnando somme che vanno dai 5 ai 10 euro per produrre circa 50/60 vaschette piene di cozze aperte a testa. Vaschette che poi saranno rivendute a circa 1.80 euro. Nella migliore delle ipotesi, cioè se hanno lavorato le 10 ore e hanno avuto 10 euro, guadagnano 1 euro all’ora, ma non sempre è così. Quando la produzione di vaschette piena di cozze pulite ha bisogno di ritmi serrati alcuni ragazzi si fanno aiutare da un compagno, in quel caso si divideranno la somma: 5 euro a testa.
Leggi tutto Read in English

La filiera illecita dei mitili di Taranto

La filiera relativa alla produzione dei mitili di Taranto è in gran parte interessata da un sistema di attività illecite che introduce nel mercato prodotti mitili a rischio e contaminati allevati in assenza di licenze e violando le normative. Il rischio sanitario per la popolazione è elevato.
Leggi tutto.  Read in English.